Verbania....e i suoi laghi....

Il lago Maggiore o Verbano (indicato anche come lago di Locarno, Lach Magiür in dialetto lombardo occidentale) è uno dei principali laghi alpini ed il secondo più grande lago in Italia.
La sua superficie è condivisa tra Svizzera (Canton Ticino) e Italia (province di Varese, Verbano -Cusio-Ossola e Novara).L'origine del lago Maggiore è sicuramente glaciale, ne è testimone la disposizione delle colline formate da depositi morenici di natura glaciale. È però ormai accertato che l'escavazione glaciale è avvenuta su una preesistente valle fluviale, il profilo del lago ha infatti la tipica forma a V delle valli fluviali. Come materiale da costruzione è stato molto utilizzato in passato il granito rosa di Baveno. Sono peraltro conosciuti gli usi costruttivi antichi della pietra d'Angera (utilizzata ad esempio nell'antichità classica, e nel periodo medioevale), mentre le cave di calcare di Caldè fornirono per lunghissimi secoli la materia prima per la calcina con cui vennero innalzati edifici di Lombardia e Piemonte: complice la facilità di trasporto tramite barca, prima sul lago, indi sui navigli milanesi

Il Lago di Mergozzo è un piccolo specchio lacustre in provincia del Verbano Cusio Ossola, in Piemonte. In tempi antichi era l'estrema punta del Lago Maggiore, ma le continue inondazioni del Toce, immissario di quest'ultimo, formarono un braccio di terra che divise i due bacini. Oggi su questa piana alluvionale sorge una frazione di Verbania, Fondotoce.Oggi il piccolo lago risulta essere uno dei più puliti d'Italia: è vietato l'uso di barche a motore ed è meta di turismo, soprattutto tedesco. In tempi passati era sede di competizioni di sci nautico; ora, con l'abolizione della navigazione a motore, lo sport più praticato è la canoa/kajak, per le caratteristiche di scarso moto ondoso, ma anche la pesca sportiva conta molti appassionati sulle acque del lago. Il Mergozzo Canoa Club è un piccolo, ma agguerrito, club sportivo che dà alle nazionali numerosi atleti.
Il piccolo centro abitato di Mergozzo si affaccia sulle sue rive.
 

Il Lago d'Orta
Nel medioevo il lago era noto come lago di San Giulio e solo a partire dal XVII secolo cominciò ad affermarsi il nome attuale di lago d'Orta, dalla principale località, Orta San Giulio. Il nome Cusius (Cusio) deriva da una cattiva lettura della Tabula Peutingeriana dove compare un lacus Clisius la cui esatta identificazione è incerta. Il nome Cusio (diffuso sulla base dell'autorità dello storico Lazzaro Agostino Cotta, autore della Corografia della Riviera di San Giulio alla fine del Seicento) entrò comunque nell'uso, dapprima erudito e quindi amministrativo ed è ora utilizzato per indicare il lago. Sono invece da relegare tra le speculazioni fantastiche le ipotesi che farebbero derivare il nome Cusius dalla fantomatica tribù degli Usii. Il nome degli Usii appare per la prima volta negli scritti dello storico Antonio Rusconi, verso il 1880, e da alcuni è stato ripreso acriticamente in seguito.



I Laghi... meglio vederli dall'alto..!!! Ecco dove siamo....
Gravellona Toce (VB) Piemonte.
Comune ubicato nel crocevia del VCO, centro commerciale ed industriale in forte espansione.
L'area destinata al Volo Libero è ubicata con la sede a nord del centro abitato in Loc. Frana , e l'atterraggio in loc. Campone (comune di Mergozzo) .
Facilmente accessibile dall'autostrada Voltri Sempione con uscita Gravellona Toce.
Per trovarci:
Usciti dall'autostrada prendere direzione Omegna, alla 2a rotonda ubicata nel centro di Gravellona girare a destra direzione Ornavasso.
Dopo un'ulteriore rotonda proseguire sempre in direzione Ornavasso, a circa 300 mt. proprio difronte a un distributore di gas auto girare a sinistra.
Una stradina sterrata di porterà all'atterraggio ubicato dopo il sottopasso feroviario. Per la sede proseguire oltre l'atterraggio passando il 2° cavalcavia dell'autostrada.
Altre opportunità:
Per chi ha voglia solo di vernirci a trovare o accompagna i piloti, assolutamente da vedere gli splendidi luoghi del VCO.
Il lago Maggiore con Stresa, il lago d'Orta con Omegna e il lago di Mergozzo sono a pochissimi minuti dall'atterraggio.

Maggiori informazioni sui luoghi da visitare: www.distrettolaghi.it

 

                                                                                      Mappa interattiva...(atterraggio loc. Campone)

                                          
                                                                                                                             Visualizzazione ingrandita della mappa